Esteri|

Bielorussia e Lukashenko.

Quanto accaduto in Bielorussia riguardo al dirottamento del volo ordinato dal presidente Lukashenko per arrestare il giornalista di opposizione Protasevich, è inaccettabile. Bene l’Europa che risponde con una serie di sanzioni economiche, facendo dell’area bielorussa una no-fly zone e attivando un’indagine internazionale.

Non possiamo abbassare la guardia con chiunque neghi i diritti umani, civili e politici. Dobbiamo condannare l’ennesimo atto repressivo e aumentare il livello di sicurezza e protezione delle libertà democratiche.

Argomenti trattati: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *